Alitalia: bagaglio danneggiato, rimborso complicato

Come da titolo vorrei che tutti sapessero cosa sia necessario fare per ottenere un rimborso da Alitalia nel malaugurato caso in cui vi venga danneggiato un bagaglio. Anzitutto andate all’ufficio competente, dove troverete 5 impiegati che compilano una singola richiesta. Sembra rindonandate, è infatti lo è. Dopodichè chiamate il numero a PAGAMENTO 199 dove un impiegato non vi dirà asoslutamente nulla di diverso da quello scritto nel foglio dai 5 solerti impiegati dell’ufficio di cui sopra.

Fatto? Bene adesso andate da un valigiaio, chiedetegli una stima dei danni, fatevela mettere per iscritto, e inviate tutto due volte ad Alitalia. Come due volte? Si esatto DUE VOLTE. Una via fax, l’altra via raccomandata con ricevuta di ritorno. A questo punto RICHIAMATE l’199 di cui sopra e fatevi dare istruzioni.

Io per buona misura ho anche eseguito alcuni canti tribali, perchè il rito di cui sopra scritto sicuramente con la collaborazione del mago Otelma, mi era sembrato troppo facile. Ma voi sentitevi liberi di aggiungere anche dell’altro se ne sentiste il bisogno, mica vorrete cavarvela in soli 190 anni ?

1 commento

  1. michele   •  

    è verissimo mi è capitato due volte.. la prima mi sono stressato come una pallina da ping pong da una telefonata ad un ufficio ad un negozio… e così via
    L’ultima volta mi sono rivolto all’agenzia bagaglismarriti e mi hanno risolto il problema in 40 giorni.. mi dissero anche quando li contattai che la compagnia aveva già corrisposto loro una parcella per l’assolvimento della pratica ed il servizio l’ho avuto praticamente gratis 🙂 na volta ogni tanto qualche buona notizia hahah

Rispondi