Siete degli irriducibili della rete? Non può mancarvi la connessione anche in caso di attacco nucleare? Lontani da FriendFeed/Twitter/Facebook iniziate a grattarvi, tremate, e andate in paranoia? Ma sopratutto avete più computer da conettere?

Tranquilli, l’evoluzione delle chiavette usb sono i router 3g che risolvono tutti i problemi, connessioni multiple incluse. Oggi ne analizziamo uno: l’ONDA DN7000T, che oltre a fare da router, permette anche telefonate…Ho da poco ricevuto il modem in oggetto nel suo scatolo blu.

Dopo le foto di unpacking di rito:

..ho montato il pacco batterie, inserito la sim nel suo alloggiamento e montato la mega antenna 3G che correda il router. Sul dorso ci sono 5 spie: power, batterie, phone, ppp (rete wifi), rssi (collegamento alla rete). Sul retro una porta diagnostica, quattro prese LAN, e una porta per collegare un telefono fisso e telefonare via rete 3g.

Acceso il router, dopo circa un minuto ho trovato il segnale wifi, e la connesione hsdpa a 7.2mb: infatti all’accensione il router prova a collegarsi automaticamente alla rete. Volendo, questa e molte altre cose, sono modificabili attraverso un pannello web molto facile ed intuitivo. Ai test di velocità in media il download ha dato valori intorno ai 170kb/s mentre a sorpresa l’upload arriva ai 250kb/s.

Il segnale è stabile, e complice l’antenna la rete hsdpa è quasi sempre presente, anche in zone dove il segnale non è eccellente. Ovviamente la velocità aumenta se usate una scheda dedicata, ma questo è lo strumento adatto se avete necessità di collegare più pc o cellulari o altro. Caratteristica interessante è inoltre quella di potere collegare un telefono fisso e chiamare sfruttando la rete 3G.

Per chi è: per chi non ha accesso all’ADSL, per chi ha necessità di una linea sempre con se specie se ha necessità di condividerla, per coloro che spostandosi spesso di appartamento non possono o non vogliono una linea fissa.