Mi trovo all’aeroporto di Catania, in attesa di partire per Parigi ed Easyjet, la compagnia con cui ho prenotato e pagato il viaggio ha appena annunciato di avere solo 3 ore di ritardo, e che non potrò prendere la coincidenza per Parigi.

Alle mie rimostranze, il personale SAC, che ovviamente non ha nessuna colpa, prova a trovare una soluzione alternativa, ma o mi trovo a spendere cifre assurde, o mi trovo a dovere ripagare un biglietto che ho già pagato, in quanto EasyJet, conisderando i voli come separati, se perdo la coincidenza mi considera passegero non presentato all’imbarco. Insomma un paradosso del genere: paga il biglietto per vedere il film, ma se il personale del cinema riesce a tenerti fuori con i ritardi, non vedrai il film a meno di ripagare il biglietto.

Conclusione: non so se e quando arriverò, di certo c’è che oggi ho iniziato a scrivere l’atto di citazione contro Easyjet che citerò in giudizio, fosse l’ultima cosa che faccio.