La Nazionale, la pay tv e i cartoni animati: dramma semi serio di un papà tifoso

Io non pago l’abbonamento per vedere l’Italia in 32 pollici e in diretta. Pago per vederla in ritardo dentro uno sparuto manipolo di pollici. L’HD la rifiuto con gentilezza e mi gusto il sapore della differita. Marta mi chiedeva di andare in giardino a cercare le rane, gliel’ho insegnato io l’amore per la natura. Ma mi si ritorce contro mentre sfidiamo il Belgio con la nazionale più operaia che abbia mai visto.

Continua a leggere…

Rai per una notte: ecco il dietro le quinte

Mi ero sempre chiesto quanto sforzo fosse necessario per portare il mainstream video in rete. Me lo sono chiesto con più forza dopo aver visto “Rai per Una Notte”: so cosa ci vuole per i contenuti editoriali, per quello che va messo dentro la trasmissione. Ma come fai a portare tutti i tuoi sforzi a centinaia di migliaia di utenti contemporaneamente e in modo assolutamente perfetto come sulla tv?

Ho provato a chiederlo a Matteo Forte, classe 1981 responsabile di Mosaico Produzioni, da lui fondata nel 2005. Con il suo team ha creato una diretta come quella di Raiperunanotte con oltre 125.000 accessi contemporanei sincroni. Probabilmente l’evento web con più ascolti di sempre. Continua a leggere…