MyFunambol: test

MyFunambol, il servizio di Funambol che permette la sincronizzazione della rubrica del cellulare con il computer, archiviandola on line da oggi è gratuito senza limiti. Ecco il mio test.Incruiosito da un tweet di Fabrizio Capobianco ( “Surprise: myFunambol dropped the 90 days limit. You can get a MobileMe-like account for life and for free at http://my.funambol.com/c/portal/signup” ) CEO di Funambol ho voluto provare myfunambol: una suite web based per sincronizzare i dati del cellulare con una agenda on line. Significa avere la rubrica, le foto, i calendari e le mail accessibili via web, e allo stesso tempo sempre sincronizzati con il proprio cellulare e pc/mac. Insomma se perdete il cellulare o lo cambiate non avrete problemi, idem se dovete accedere ai dati da device diversi.

Non è un paragone azzardato dire che si tratta di un MobileMe gratuito, dato che le funzioni sono simili. Certo, MyFunambol è ancora una beta e ha molta strada da fare, ma dal test emerge subito la validità e la comodità dello strumento. Dopo la registrazione web, ho scaricato l’app dallo store Apple per il mio iPhone (3GS), si è installata velocemente e senza alcun problema. Ovviamente è disponibile oltre che per iOS anche per tutte le principali piattaforme mobili (https://www.forge.funambol.org/download/#phone).

Lanciata l’applicazione, dopo il log in l’utilizzo è molto semplice, si sceglie cosa sincronizzare (contatti, foto etc), come sincronizzarlo (solo upload, 2waysync) e si da l’input. A questo punto se verificate sul portale vedrete che tutto è stato sincronizzato correttamente. Trovate le foto che potete condividere singolarmente e a vostra scelta su Facebook, Flickr, Picasa, etc. Potete anche sincronizzare le foto dei nominativi della rubrica con le foto di Facebook.

Tutto perfetto? Non proprio. Premesso che il prodotto è una beta, che non è un vezzo ma la segnalazione reale di una evoluzione del software, alcune cose ci hanno lasciati perplessi. Ad esempio tra i servizi che non riesco a sincronizzare con l’iphone ci sono il calendario e le mail. Nel senso che non trovo proprio l’opzione, a meno di un clamoroso errore mio (se avete suggerimenti i commenti sono qui apposta). Aggiungo qualche noia con Safari (ho dovuto ricaricare la pagina un paio di volte per aggiungere appuntamenti e schede) e qualche funzione che manca e che troverei molto utile ((condivisione su twitter, interfaccia con dropbox o storage dedicato).

Per il resto direi che considerando la morte di Zyb (ora Vodafone), il fatto che Mobileme si paga, e che il prodotto è in continua evoluzione merita una prova e per me anche l’utilizzo continuo.

Roberto Chibbaro

Padre, Marito, Boss@MakeMeApp, food lover, moto traveller. Fin dove il cuore mi resse, arditamente mi spinsi.

Rispondi