OnLine Media Legal Network – Difendere i nuovi media on line

Si è parlato moltissimo del problema della libertà di stampa in Italia, a volte a proposito, molte altre specie se riferite alla rete a sproposito. Senza volere entrare nel merito delle (molte) castronerie italiane e tralasciando anche le (poche) opinoni intelligenti in rete, oggi vi presento un’iniziativa meritevole di lode che viene (come spesso accade) da oltreoceano: l'”Online Media Legal Network“.

Si tratta di un’associazione, finanziata da un fondo privato che ha uno scopo che in Italia sembra quasi un romanzo di fantascienza: difendere giornalisti emergenti, e “pensatori innovativi” offrendo loro aiuto legale gratuito o a tariffe super ridotte. In pratica il centro Citizen Media, con il supporto della Knight Foundation, del mitico Berkman center di Harvard e dell’università dell’Arizona con il suo Citizen Media ha dato vita ad un progetto che incentivi il giornalismo di qualità, la libertà di stampa e che protegga concetti come investigazione di qualità, inchieste, denuncia sociale. Ma la cosa più straordinaria che ho tralasciato finora dal raccontarvi è che l’iniziativa è rivolta a “online journalism ventures and other digital media creators.”

E io che dicevo? Fantascienza no?

Roberto Chibbaro

Padre, Marito, Boss@MakeMeApp, food lover, moto traveller. Fin dove il cuore mi resse, arditamente mi spinsi.

Rispondi