Ez chiama, Parigi risponde: il futuro dei media si decide anche qui

Cosa succede quando allo stesso tavolo siedono alcuni tra i principali gruppi editoriali europei accomunati da una stessa piattaforma di sviluppo e da idee comuni sui nuovi media e sul loro sviluppo? Non lo so, ma è quanto mi premurerò di scoprire il 4 settembre a Parigi, al meeting a cui sono stato gentilmente invitato da Ez, società norvegese che produce il software che muove i nostri servizi.

L’incontro, che si terrà presso la sede di Prisma Presse, si propone di portare l’esperienza di tutti coloro che fanno un uso inteso della multimedialità web attraverso Ez Publish e condividere le idee sullo sviluppo futuro. Personalmente ho già diverse idee che chi legge questo blog conoscerà di certo: data portability, integrazione dei servizi (anche di terzi), partecipazione totale dell’utente, personalizzazione spinta.Non mancherò di fare un reportage completo e di raccontarvi cosa emergerà: di certo so che con tutti i partecipanti presenti, qualcosa di molto interessante verrà fuori. Se ancora non lo avete provato, leggete qui in attesa di un articolo dedicato nel canale dedicato alle start-up

Rispondi