Facebook Connect, internet OGM

Nella FaceBook developer conference di ieri, Mark Zhuckeberg, fondatore di Facebook, ha annunciato quella che a me sembra una piccola rivoluzione, chiamata “Facebook Connect“. In pratica, si potrà andare su siti terzi, come ad esempio il nostro Unimagazine, autenticarsi con i dati di Facebook, aggiornare e accedere al proprio profilo facebook, e tutto questo senza passare da FB. In pratica un OpenId (come Myspace), ma via Facebook.

L’ho chiamata rivoluzione, e credo lo sia realmente: ecco perche.Se io sito A, voglio raggiungere l’audience di Facebook, a meno che io non sia facebook, avrò grandi difficoltà e il bisogno di grandi investimenti. Mentre se permetto a tutti di usare facebook dall’interno del mio sito avrò tempi di navigazione piu lunghi, maggiore interazione tra i miei membri, la possibilità di fare conoscere il mio prodotto agli amici, degli amici, degli amici e cosi via dei miei iscritti a Facebook. Che funzioni è indubbio, gestisco un piccolo gruppo sperimentale su Facebook e basta mandare un messaggio ai 150 membri per avere almeno 30 reply e richieste di amicizia. A me pare una percentuale di tutto rispetto.

Certo, mi preoccupa il fatto che non potrò gestire questi membri, cioè non saranno miei, magari non potrò avere metriche precise (forse), ma potranno accedere ai miei servizi, interagire con i miei prodotti e tra loro, permettermi di rivolgermi ad un audience ancora piu grande.

Ergo, se siete colleghi, concorrenti, o comunque gestite un sito mettetelo tra le cose da fare. Io ho gia fatto.

2 commenti

  1. panoz   •  

    CIao Roberto,

    quindi si può entrare su FB dal tuo sito ad oggi??
    se si come posso fare??

    Grazie

  2. Roberto Chibbaro   •  

    no, ho già fatto nella versione nuova, ma sarà on line dal 5 aprile…tu lo userai per un tuo sito?

Rispondi