22@Barcelona: il web riparte dalla Spagna?

Alcune cose del recente evento spagnolo Startup 2.0 mi hanno stupito in positivo e si, lo ammetto, mi hanno fatto diventare verde d’invidia, e rosso di rabbia. Mi riferisco alla splendida presenza di pubblico e privato alla base della manifestazione: non solo c’era un ampia disponibilità di sponsor, tra cui SUN che ha aperto il programma startup essential in Spagna e NON in Italia, Microsoft, La Caixa. No, non era sufficiente. Era presente un delegato della Generalitat de Catalunya (cioè la regione catalana) che ha fatto un briefing in serata sulle opportunità offerte dal nuovo progetto di 22@Barcelona il nuovo mega distretto tecnologico a due passi dal mare che Barcellona sta lanciando in questo periodo.

Di che si tratta? E’ semplicemente un investimento pubblico di ben 180 milioni di euro, che risana un aria industriale del Poblenou con vecchi edifici abbandonati o poco produttivi, invitando i proprietari a risanare le strutture per increntare cubatura e possibilità d’investimento, destinandola ad area media, giornali, tv, radio pubblici e privati, energia, ricerca biotecnologica. Accanto alle 1063 imprese gia insediatesi, troviamo centri di ricerca, università, strutture e servizi ad hoc per le giovani startup dei settori citati. C’è addirittura non solo chi si occupa di fare si che tu abbia successo, ma anche chi, se ti trasferisci a Barcellona, ti segue e diventa il tuo angel finche non sei in grado di camminare da solo. Insomma un vivaio con la disponibilità di grandi alberi e spazio per crescere.

Cosa sarebbe successo in Italia? Niente, perche difficilmente a qualcuno verrebbe in mente di fare una cosa simile (c’è giusto qualche esempio nel nord est, ma moooolto differente) e se anche succedesse ci vorrebbero 15 anni solo per partire tra ricorsi, proteste, scioperi e no senza se e senza ma. Cambiaerà mai qualcosa in Italia? Speriamo. Comunque, al momento se siete una startup italiana, pensate bene alla città da cui partire. La Spagna non è poi cosi lontana.

Rispondi